Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

lo ho dato loro la Tua parola, e ll mondo li ha odiati (Giovanni 17:13-26)


di RED
Trascritto da eVangelo

Gesù sapeva per la Sua onniscienza e per la sua stessa esperienza quello che capita a chi vuole vivere pienamente e seguirLo.

I Suoi seguaci saranno odiati e perseguitati.

Gesù fu incompreso, perseguitato e odiato, perché? Solamente perché Egli era la parola di Dio, era la verità, era la Giustizia, era la pace.

In altre parole era l'opposto di tutto quello che il mondo voleva essere.

Gesù è la parola di Dio data a noi per noi, accettandola riceviamo Lui stesso nella nostra vita.

Avendo la sua parola dimorante in noi, abbiamo le stesse caratteristiche di Gesù: amiamo la verità, la giustizia, la pace e cerchiamo di metter in pratica quel che crediamo, umilmente e con l'aiuto dello Spirito Santo.

Ma essendo queste realtà in opposizione allo spirito del presente secolo che ama molto la menzogna piuttosto che la verità, più la giustizia umana che quella divina, più la violenza che la pace, nasce allora questo contrasto permanente.

Gesù chiaramente afferma che il mondo odia i Suoi discepoli a motivo della Parola Sua che abita in loro. È Gesù stesso «la parola fatta carne, che abita nel loro cuore.

Questo contrasto si presenta più aspro e difficile e saremo sconfitti se dovessimo combattere soltanto con le nostre forze, ma grazie siano rese a Dio, per Gesù il nostro Salvatore che conoscendo l'opposizione verso i Suoi discepoli d'ogni tempo, ha pregato per noi.

Quella preghiera è là nostra garanzia di vittoria più completa. Dio ci ama e in Cristo ci dona fedeltà perseveranza e vittoria.


Data: 03/05/2000
Visite: 3957
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (184).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
10594 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (187).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
15365 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (150).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
7779 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (206).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
7640 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2024 eVangelo. Tutti i diritti riservati