Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

Costrizione dell'amore


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

"Poiché l'amore di Cristo ci costringe ...Noi dunque facciamo da ambasciatori per Cristo, come se Dio esortasse per mezzo nostro" (II Corinzi 5:14, 20)

Un ambasciatore può vivere in un paese straniero, ma non appartenere ad esso. È lì per rappresentare la sua nazione, e non ha nessuna occasione per favorire i suoi interessi nazionali. Noi dobbiamo rappresentare Cristo nel mondo. La parola "costringe" suggerisce l'idea di una pressione continua, una sollecitazione, come quando l'acqua viene forzatamente confluita in un determinato canale. L'apostolo Paolo è come se dicesse: "Agisco così perché sono sotto l'influsso di una potente costrizione; non posso fare diversamente, non sono padrone di me ,tesso. Non chiedetevi se tutto ciò può sembrare strano e insolito. Attribuite la mia eccentricità a Cristo: il Suo amore mi fa agire e mi sostiene".

Cosa s'intende per "amore di Cristo?". Si riferisce al Suo nei nostri confronti o al nn stro verso di Lui? È impossibile dividerli, poiché sono una medesima cosa. Come Li luce solare riflessa sulla luna che a sua volta riflette sulla terra, così l'amore che abbiamo per Cristo o per l'uomo è il riflesso del Suo amore per noi. Tutto l'amore presente nel nostro cuore freddo e insensibile è la dimostrazione e il riflesso dell'amo w re che nasce in Lui. Questo amore ci pervenne attraverso il Calvario e noi lo trasme ttiamo a nostra volta, come la luce solare viene riflessa da uno specchio.

L'amore di Cristo non costringe tutti i credenti, perché non tutti comprendono il profondo significato della croce; ma una volta che l'anima lo apprezza e attraversa ersa la porta della morte per entrare nella vita di Dio, allora inizia a percepire l'amore di Cristo che lo costringe. Il perno della nostra vita deve essere il Cristo Risorto: "Noi non viviamo più per noi stessi, ma per colui che è risuscitato". A volte se ntiamo parlare di persone descritte come eccentriche, cioè fuori dal centro. Un uomo è eccentrico per il mondo quando è centrato in Cristo. È così che diventiamo una i: nuo uova creazione. Quando, per fede, siamo uniti a Gesù Cristo nella Sua croce e nella la Sua tomba: la trasformazione è compiuta! Noi passiamo alla vita pasquale Egli ci ha riconciliati a Sé e ci ha dato il ministerio della riconciliazione: pertanto siamo ambasciatori. Dobbiamo proclamare il perdono ai peccatori, lo scioglimento delle catene a coloro che giacciono ancora nelle prigioni, e l'approssi-marsi i della salvezza per tutti (Isaia 52:7-10).


Data: 09/07/2007
Visite: 2511
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (135).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
10590 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (96).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
15359 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (114).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
7773 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (171).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
7636 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2024 eVangelo. Tutti i diritti riservati