Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

La Parola di Dio e la tradizione (Isaia 29)


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

In questo capitolo il profeta annunzia dei severi giudizi contro Gerusalemme, a motivo dell'insensibilità spirituale e dell'ipocrisia in cui il popolo era precipitato. 1 versetti 9-16 mostrano mirabilmente la situazione che si era venuta a creare: formule cerimonie e offerte venivano presentate a Dio con un cuore al servizio del diavolo.

Il popolo da sempre preferisce la tradizione ad una rivelazione scritta, che si presenta agli occhi loro come un testo scuro e misterioso.

Gesù si trova nella stessa situazione allor quando, Matteo denuncia l'ipocrisia dei Farisei, citando questo passo di Isaia. Sono trascorsi molti anni, eppure esiste una singolare analogia tra la descrizione del profeta riferita ai suoi tempi e la condotta dei contemporanei di Gesù. Le forme e i riti esteriori venivano osservati scrupolosamente; ma i cuori erano induriti ed indifferenti alla voce dello Spirito.

Le parole di lsaia si addicono perfettamente alla spiritualità di molti uomini dei nostri giorni. Il loro cuore è del tutto estraneo al punto che si prendono gioco di Dio, rendendoGli un culto fatto di ritualismi formali e di cerimonie svuotate di ogni contenuto spirituale. Questo tipo di religione ottenebra le coscienze concedendo un ingannevole senso di appagamento (2). Anche Paolo si riferisce a queste pratiche sterili che sostituiscono la vivida presenza dello Spirito Santo con dei cerimoniali più o meno coreografici.

L'unica regola infallibile della nostra fede, del nostro culto e della nostra vita deve rimanere la Parola di Dio.

Che ogni vero credente si attenga fedelmente ad essa, per non cadere nell'errore in cui inevitabilmente incorrono coloro che non ricercano la volontà del Signore.

1) Matteo 15

2) Marco 7:4-10


Data: 14/07/2005
Visite: 2021
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (202).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
8309 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (163).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
12025 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (125).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
5715 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (182).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
5565 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2020 eVangelo. Tutti i diritti riservati