Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

«Egli edificherà il tempio…» (Zaccaria 6:1-15)


di RED
Trascritto da eVangelo

Zaccaria vede Colui che si chiamerà «Germoglio» ed edificherà il Tempio, che vi sederà come sacerdote… Zaccaria vede l'avvento del Messia, la Sua gloria futura, ma è costretto a sentenziare: «Questo avverrà se date veramente ascolto alla voce dell'Eterno, il vostro Dio»

Il Messia verrà comunque, ma pace e gioia saranno il retaggio di coloro che Lo ascoltano. Infatti «Egli è venuto in casa sua ed i suoi non lo hanno ricevuto, ma a tutti coloro che lo hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figlioli di Dio» (1). Questo è stato vero nel passato ed è vero anche nel presente; nell'alto solaio di Gerusalemme furono battezzati nello Spirito Santo soltanto i circa 120 che erano presenti e non quei circa 500 cristiani che pur avevano veduto il Cristo risuscitato. Per ogni visitazione celeste, per ogni risveglio cristiano ci sono sempre inclusi ed esclusi, anzi la storia della Chiesa ci dice che in ogni epoca sono esistiti credenti che non solo sono rimasti fuori dai risvegli suscitati da Dio, ma li hanno avversati. La lezione ha una sua attualità stringente perché oltre a riguardare le grandi promesse di Dio, relative alla Sua chiesa, ha un'applicazione nell'esperienza individuale del credente. Dio ha promesso visitazioni pentecostali e le manifesterà a favore di quanti saranno disposti a realizzarle?

Ma il Signore vuole adempiere le promesse di prosperità spirituali nella vita di ogni credente!

Dio compie tutti i Suoi piani ed adempie le Sue promesse, ma perché queste si trasformino in esperienze e in benedizioni per noi è indispensabile che ascoltiamo la Sua voce. Questo non vuol dire essere «uditori dimentichevoli» ma credenti sensibili che hanno orecchio per udire quello che lo Spirito dice e, cuore sincero per ubbidire.

«Voi vedrete cose maggiori di queste» (2). La promessa del Salvatore risuona ancora più potente nel seno di una cristianità che ha veduto e realizzato, ma che è invitata a guardare avanti e in alto verso un «risveglio pentecostale» che certamente verrà, ma che come sempre non sarà purtroppo accettato da tutti coloro che si chiamano cristiani.

1) Giovanni 1:12

2) Giovanni 1:50


Data: 10/09/2002
Visite: 3208
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (129).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
8619 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (90).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
12884 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (52).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
5980 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (52).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
5820 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2021 eVangelo. Tutti i diritti riservati