Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

LA PAROLA O LA TRADIZIONE


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

Marco 7:1-23

Gesù richiama l'attenzione sulla assoluta superiorità della Parola di Dio rispetto alla tradizione degli uomini. Gli Ebrei, ed in particolare i Farisei, consideravano "la tradizione degli antichi" come qualcosa da porre alla stregua della Parola di Dio. Gesù li riprende aspramente sottolineando che essi avevano abbandonato il comandamento di Dio per aggrapparsi a tradizioni del tutto umane. Quindi il primo capo d'accusa è quello di sviamento, ma il secondo è ancora più grave: si sono resi colpevoli di apostasia. Infatti, essi annullavano "il comandamento di Dio per osservare la tradizione". I Farisei erano più colpevoli degli altri perché scambiavano l'onore che si deve a Dio con l'offerta al Tempio.

Le tradizioni umane sono oggi vive più che mai. Consuetudini, mode, convenzioni sociali e "cultura" continuano a contrapporsi tenacemente alla Parola di Dio.

"Lo fanno tutti" oppure "ci siamo sempre comportati così" sono frasi ricorrenti che spesso si utilizzano per giustificare le nostre piccole o grandi infedeltà verso il Signore e la Sua Santa Parola. La tradizione più prestigiosa, la più raffinata delle culture, le consuetudini più vetuste non potranno mai eguagliare la perfetta regola di fede e condotta che il cristiano ha dinanzi a se: quella Parola che ci è stata annunciata una volta per sempre. Essa è il solo mezzo che lo Spirito Santo usa per farci entrare nella perfetta libertà di Figliuoli di Dio.

Soltanto per mezzo dell'Evangelo e dell'azione dello Spirito possiamo essere sciolti dai legami di una tradizione che vuole avere il primato sulla verità rivelata. li Signore ci aiuti a rimanere attaccati alla Parola e a lasciare le tradizioni perché queste direttamente o indirettamente ci condurranno alla schiavitù e ci faranno perdere il nostro diritto di "primogenitura in Cristo".


Data: 20/07/2008
Visite: 2297
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (38).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
8918 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (210).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
13612 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (173).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
6247 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (17).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
6167 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2021 eVangelo. Tutti i diritti riservati