Powered by eVangelo
titolo
A cura di
Informazioni Contatti Newsletter Articoli Uscita
  Informazioni
 
 
  Utenti
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Gruppi
Chiesa Pentecostale di Giugliano in Campania

Vogliamo fare un po’ di storia della nostra comunità specificandone, per abbreviare, solo le fasi principali. La nostra comunità, nasce dall’opera evangelistica della Chiesa Pentecostale di Secondigliano in Napoli, curata dal pastore Michele Romeo. Dopo alcune riunioni evangelistiche effettuate nella città di Giugliano, ed in seguito alla conversione di alcune famiglie, si provvede l'apertura di un locale presso Rione Marconi dove queste iniziano a radunarsi. Le riunioni iniziano il giorno 25 dicembre 1982 e si contano una ventina di membri.

La comunità è affidata alla responsabilità dei fratelli Antonio Romeo, Renato Romeo e Raffaele De Cario. Trascorsi tre anni, la comunità cresce e si contano 70 / 80 membri: la crescita costante crea necessità di maggiore spazio. Per questo bisogno si provvede un locale più ampio in via Magellano. L’opera evangelistica nella città, (rioni, piazze, scuole) è intensa e fruttifera. E così, nel dicembre del 1987 si passa in un locale più grande in via Colonne.

Il locale di via Colonne ha 200 posti a sedere, ma anche questo incomincia ad essere troppo piccolo per le continue conversioni: seguendo le indicazioni del Signore facciamo richiesta al Comune di un suolo per costruire un locale adatto a soddisfare la continua crescita dell’opera di Dio a Giugliano in Campania.

Il 25 Marzo 1991 ci viene concesso un suolo di 3.440 mq per costruire la nostra chiesa. Questo avvenimento riempie tutti di gioia, anche se ci si rende conto delle grandi responsabilità che esso comporta, ma, “Gloria a Dio”, tutto è possibile a chi crede. Da quel momento la nostra visione si articola su due fronti; continuare l’opera evangelistica con il consolidamento della chiesa locale, e la costruzione dei nuovi locali per la chiesa. (Nehemia 2:18)

In questo stesso anno (1991) abbiamo la gioia di conoscere il calciatore brasiliano Alemao, giocatore nella Società Calcio Napoli, il quale dopo aver fatto un’esperienza col Signore, diventerà frequentatore della comunità di Giugliano, decidendo poi, insieme alla moglie, di battezzarsi e diventarne membro.

Nel dicembre del 1991, vista la crescita continua, e con il consenso del Consiglio della chiesa di Secondigliano, si decide che quella che era nata come missione si costituisca come chiesa locale, e si nomina responsabile il fratello Anziano Antonio Romeo, che in seguito sarà poi il pastore della comunità.

Intanto si definisce la forma giuridica della Chiesa: infatti in data 15 Luglio 1993 innanzi al Dott. Alfonso Monda, Notaio in Giugliano in Campania, per Atto n. 111638 del Repertorio, registrato all'Ufficio Registro Atti Pubblici di Napoli in data 22 Luglio 1993 al numero 17789/A, si costituisce l'Associazione "Chiesa Cristiana Evangelica di Giugliano", di cui sono soci fondatori i fratelli:

Romeo Antonio Pastore, Presidente

Di Domenico Sabatino Anziano, Consigliere

Morra Enrico Anziano, Consigliere

Battaglia Amedeo Anziano, Consigliere

Ciccarelli Bruno Anziano, Consigliere

Pommella Vincenzo Anziano, Tesoriere

Il giorno 16 Aprile 1994 si posa la prima pietra con un culto di celebrazione sul terreno stesso, alla presenza del sindaco e delle autorità di Giugliano.

La cosa non è semplice, ma l’entusiasmo e la certezza che l’opera appartiene al Signore fanno superare le varie difficoltà facendoci proseguire.

Il giorno 17 maggio 1994 iniziano i lavori della costruzione di via Casacelle. Una prima parte dei lavori si conclude nel mese di gennaio del 95, permettendoci così, il 22 dello stesso mese, di trasferirci in un locale provvisorio.

Due anni dopo riprendono i lavori per il completamento della costruzione, e così il giorno 18 settembre 1999 si può dedicare il nuovo locale al Signore. Il piano superiore, con 1.500 posti a sedere, è il nuovo locale di culto, mentre al piano inferiore c’è un altro locale di 300 posti adibito a studi biblici e alle riunioni di preghiera e dei giovani. In più ci sono alcune stanze per l'insegnamento ai bambini e la cucina con il salone mensa. Alle spalle del corpo principale, come se fosse una stessa costruzione, c’è una palazzina di tre piani che comprende uffici, sala riunioni e appartamenti.

In tutto ciò che è stato presentato si può in parte comprendere quante preghiere sono state elevate al nostro Signore, quanti sacrifici, impegno e soldi sono stati dedicati per portare avanti un’opera di tale portata, sia spirituale che materiale. La benefica mano del Signore, come disse Nehemia, è stata su di noi e i miracoli si sono succeduti uno dietro l’altro.

Dopo tante benedizioni vogliamo solo dare gloria a Dio: ”... sapendo che la nostra fatica non è vana nel Signore”. (1 Cor. 15 :58).

La Chiesa Cristiana Evangelica di Giugliano ha sempre costituito, sin dalla sua nascita, una grande realtà evangelistica. Essa infatti nasce da una evangelizzazione costante da parte dei fratelli della comunità di Secondigliano.

La svolta decisiva si ebbe nel 1985, quando - in pochi mesi - il Signore convertì famiglie impegnate in tante opere sociali e religiose. A quei tempi i fratelli di Secondigliano operavano su vari fronti per l’evangelizzazione dell’hinterland napoletano. In queste campagne evangelistiche le persone salvate di Giugliano venivano subito coinvolte per dare la loro testimonianza.

Appena la chiesa ebbe una certa solidità locale si avvertì l’esigenza, nel consiglio degli Anziani, di avere dei responsabili impegnati nell’evangelizzazione. Fu subito un successo perchè lo spirito evangelistico coinvolgeva tutta la chiesa. In pochi anni la chiesa crebbe fino ad avere una struttura di sua proprietà.

Le attività evangelistiche svolte dai responsabili ancora oggi sono in primo piano, e continuano a coinvolgere tutta la chiesa. Ogni sabato vengono organizzate evangelizzazioni nel centro storico della città e nelle zone periferiche e costiere (come Licola e Lago Patria), che fanno parte del comune di Giugliano.

In più negli ultimi tempi, per una visione che il Signore ha dato alla chiesa, si sta svolgendo una evangelizzazione nella zona di Arezzo, con un programma che dovrà portare alla fondazione di una comunità locale, come accaduto per le comunità di Villaricca e di Bergamo, nate dallo sviluppo evangelistico della comunità di Giugliano.

Quasi sempre le evangelizzazioni vengono svolte con una amplificazione portatile, sia nelle piazze che nelle strade della città, dove tutti i fratelli e le sorelle possono essere impegnati a dare la propria testimonianza. Alcuni responsabili sono impegnati nella lode e nell'adorazione, mentre altri in piccole riflessioni dalla Parola, oltre che in lavori pratici e organizzativi. La riunione si conclude con il messaggio della Parola di Dio, in cui sono coinvolti tre diaconi responsabili e l’anziano supervisore, che copre il ruolo di responsabile principale.

Spesso il gruppo evangelistico viene invitato da altre comunità per l’evangelizzazione nei paesi circonvicini.

Grazie a Dio in quest’area i giovani hanno modo di esprimersi, portando il loro contributo con mimiche e scenette che aiutano ad attirare i più giovani. Nei programmi futuri si sta cercando (sono già in corso tentativi) di avere vari gruppi di responsabili, per poter operare contemporaneamente in diverse zone della città e anche altrove, dove il Signore guiderà.

Ci sono anche altri programmi, come già fatto nel passato, come quello di organizzare delle grandi evangelizzazioni con montaggio di un palco, con canti e cori gospel, con mimiche e scenette e soprattutto predicazione della Parola di Dio.

La chiesa di Giugliano confida nell’aiuto di Dio affinché si estenda la sua opera in questa città e dove Lui vorrà, anche in tutta la nazione e perché no… in tutto il mondo.




     
Articoli in primo piano

Predicazione evangelistica
50.gif
02/04/2008
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (193).jpg
Predicazione
misterpaco
2964
?operazione=visualizza&idgruppo=722&id=213&filtro=
misterpaco
False
€ 0,00
La libertà
50.gif
02/04/2008
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (159).jpg
Si parla tanto di libertà........
misterpaco
2375
?operazione=visualizza&idgruppo=722&id=212&filtro=
misterpaco
False
€ 0,00
© 2002-2017 eVangelo. Tutti i diritti riservati